Bimba Down: i genitori pensano a chirurgia estetica

11 marzo 2008

La notizia arriva fresca fresca da Londra dove i genitori di una bimba di appena 2 anni, Ophelia, nata con la sindrome di Down, stanno pensando di sottoporla ad una serie di dolorosissime operazioni di chirurgia estetica per correggere le deformazioni che la sindrome comporta. Da stabilire se le operazioni verranno fatte subito o tra qualche anno.

Il padre, chirurgo estetico di una certa fama, e la madre, brillantemente rifatta, stanno considerando l’idea dell’operazione per rendere la vita più facile alla figlia soprattutto quando sarà più grande, evitando in questo modo che i giudizi delle altre persone si soffermino soltanto sui segni evidenti della malattia senza proseguire oltre.

Come è ovvio la notizia ha generato accesi dibattiti tra l’opinione pubblica d’oltremanica che in gran parte si sta scagliando contro la decisione della coppia. Io credo che in casi come questo sia sempre inopportuno esprimere giudizi lapidari e definitivi, soprattutto perchè spesso essere dall’altra parte rende tutto più semplice e scontato. Tuttavia, mi domando se la decisione che stanno per prendere i due genitori sia davvero dettata dal timore dei giudizi degli altri o invece sia frutto di un proprio pregiudizio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: