Il Lecce in serie A!

17 giugno 2008

Purtroppo non ho potuto partecipare alla festa per il ritorno del Lecce in serie A perché ormai vivo lontano 1.000 Km dalla mia città, ma voglio comunque essere vicino a quei 35.000 che domenica sera erano al Via del Mare a spingere la squadra verso la sua settima promozione nella massima serie e agli altrettanti che dopo il fischio finale hanno gremito la mitica Piazza Sant’Oronzo e l’anfiteatro per festeggiare.
L’augurio è quello di restare in serie A il più a lungo possibile. Forza Lecce!

Sono tornato

16 giugno 2008

Dopo più di 3 mesi dall’ultimo post ho deciso di nuovo di scrivere sul blog.
Innanzitutto voglio pubblicamente ringraziare coloro che, vista la mia prolungata assenza, mi hanno contattato per accertarsi che non fossi morto e per manifestarmi il loro piacere nel leggere i miei post.
In realtà non è successo nulla. Non sono morto, non sono stato arrestato, non ho vinto al super-enalotto e non sono diventato latitante. Niente di niente. E’ solo che, come spesso accade, tra impegni e cazzate varie non ho avuto tempo (e forse neanche voglia) di scrivere sul blog.
Lo so, non si fa! Però così è e forse così sarà anche qualche altra volta in futuro, perciò non spaventatevi se il blog rimarrà muto per un po’ di tempo (…lo facessero tante altre persone ogni tanto sarebbe moooolto meglio!!!).
Nel frattempo sono stato in Messico a visitare la splendida penisola dello Yucatan e le rovine della  civiltà Maya, secondo me una tra le più interessanti di tutti i tempi. Presto vi posterò anche qualche foto di quella che è entrata di diritto a far parte delle meraviglie del mondo: la piramide Maya di Chictén Itzà.
Nel frattempo ho scelto anche quella che sarà la mia nuova casa (e spero che riesca a risolvere gli ultimi dettagli prima dell’acquisto).
Infine, proprio ieri, ho avuto la grande soddisfazione di sapere che l’anno prossimo in serie A ci sarà anche la squadra della mia città natale (che purtroppo ho abbandonato da un po’ di anni per lavoro ma nella quale torno appena gli impegni me lo permettono): la mia splendida, meravigliosa, impareggiabile, insostituibile Lecce.
Ben ritrovati quindi!